News

Digital Detox: disintossicarsi dal digitale può salvare la vita reale?

Sono tempi duri per i social network. Mentre noi comuni mortali continuiamo ad utilizzarli in ogni modo, documentando in un film senza fine i nostri pensieri, i nostri look, i nostri viaggi e le nostre azioni, i cosiddetti trendsetter, ovvero le persone cui tutti guardano perché capaci di influenzare le masse, vanno in controtendenza e scelgono il digital detox. Ovvero? Semplice: vanno offline.

È delle scorse settimane la news, spiazzante alquanto, che Kendal Jenner, la giovane top model di casa Kardashian che dei social ha fatto il proprio canale privilegiato, utilizzandoli in lungo e in largo per ottenere la fama planetaria, ha chiuso il proprio profilo Instagram. Lo ha fatto da un giorno all’altro, senza preavviso alcuno e senza dichiarazioni, tanto che in molti hanno pensato all’attacco implacabile di qualche hacker infingardo. In effetti, un nuovo profilo in apparenza personale è presto rispuntato, ma è al momento vuoto perché, c’é scritto, il primo post avverrà al raggiungimento dei cinquantamila followers. Ovvero, a brevissimo.

Ben diversa, e molto più sensazionale, la scelta del silenzio digitale di Kim Kardashian, la signora West e regina dei selfie con tanto di mega-tomo riempito da cima a fondo di autoscatti. Dopo lo spaventevole episodio della rapina a Parigi, gesto brutale e shoccante che la deve aver parecchio segnata, la bella Kim ha smesso completamente di postare e dar notizie di sé, novella Garbo all’epoca delle Instagram stories. In effetti, almeno nel suo caso, la mania di esporsi senza filtri ha rivelato un pericolo nemmeno tanto nascosto: tra i milioni di followers non ci sono solo fan adoranti e seguaci in brodo di giuggiole, ma anche invidiosi cronici, detrattori e malintenzionati ai quai ogni nuova foto fornisce un nuovo, utile dettaglio. La faccenda fa parecchio riflettere, ma la soluzione vera ancora non c’è.

Il detox digitale, in ogni caso, sarebbe da provare, anche solo per una settimana. Volete mettere: vivere un’esperienza invece di pensarla tutta in funzione di un post? Che sollievo!

About Albertina Marzotto (45 Articles)
Esperta di moda e giornalista di costume. Ex Product Manager del Gruppo Marzotto. Autrice del libro "L'abito fa il monaco?" edito da Mondadori.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*